Calorie del Kebab

Il Kebab non è un alimento Light

calorie kebabIntendiamoci: un kebab ogni tanto non è certo un dramma, ma non si può certo definire un cibo ipocalorico. Fermo restando che calcolare le calorie del kebab è piuttosto difficile, in quanto aumentano a seconda della quantità di salse e condimenti con cui viene arricchito, possiamo provare a fare un conteggio.

 

La carne di kebab non è particolarmente grassa e di per sé non contiene tante calorie: si tratta di carne di vitello, tacchino o pollo insaporita con le spezie, il punto è che viene preparata facendo sì che il grasso che forma vi venga lasciato il più possibile, in modo da mantenere la carne morbida e saporita. Anche il pane arabo o la pita che vengono utilizzati per contente la carne non son particolarmente calorici, diciamo che si contengono all’incirca 250 calorie ogni 100 grammi; ovviamente un singolo panino o una sfoglia di pita non raggiungono questo peso e quindi l’introito calorico si ridimensiona notevolmente.

 

Passiamo ai condimenti; finché il kebab viene arricchito con verdura e carote alla julienne non ci sono problemi per la linea, i guai arrivano con l’aggiunta di patatine fritte, e salse varie come ketchup, senape e maionese, senza dimenticare la classica salsa allo yogurt. A questo va aggiunto anche il notevole contenuto di sale, che di certo non è il massimo per chi soffre ritenzione idrica, ed ecco che appare chiaro che il kebab non è certo quel che si può definite un pasto ipocalorico.

 

Alcuni ricercatori inglesi hanno stabilito che un kebab nella versione panino regala più di 1.000 calorie, oltre al 148% di grassi saturi in più di quelli raccomandati quotidianamente e il 98% di sale in più: con questi numeri il kebab non può essere considerato un alimento sano.

 

Senza arrivare gli eccessi evidenziati dai ricercatori inglesi, un kebab mangiato in uno dei classici fast food che si trovano per strada fa assumere all’incirca 500 calorie, ma non per questo è salutare, anzi; per chi è a dieta è assolutamente sconsigliato, come del resto per chi soffre di colesterolo alto, mentre per chi vuole solo stare attento alla linea deve rappresentare una trasgressione da concedersi ogni tanto.

 

Molto spesso il kebab viene demonizzato perché considerato un piatto poco sano realizzato con carne e prodotti scadenti e senza il rispetto delle norme igieniche, è ovvio che per la salute e la sicurezza di chi lo consuma dovrebbe essere realizzato con ingredienti di ottima qualità e nel rispetto delle regole sanitarie, esattamente come qualsiasi piatto: da quello offerto al ristorante alla pizzeria a taglio, passando per la tavola calda.

 

Cerca Kebab Paninoteche

Milano, V. Pisoni, 1, 20121 Tel: 0262312645
Genova, Via Sampierdarena, 196/198/R, 16149 Tel: 0104034726
Foligno, Viale Roma Snc, 06034 Tel: 0742459020
Cagliari, Via Di S. Benedetto, 39/41, 09129 Tel: 070497242